reeses-dolcifattiincasa-cioccolatiniricetta-cioccolato-burrodarachidi-foodblog-foodblogger-pasticceria-chocolaterie-grazianasantoro

Dolci ma salati, dal sapore intenso, croccanti. Questi cioccolatini non sono per tutti. Li ami o li odi. E chi li ama ne va letteralmente matto!!! I Reese's sono famosi cioccolatini statunitensi dal sapore così particolare da rimanere  unico nel suo genere. Io li ho scoperti a 12 anni, a casa di mia sorella Isa, quando ancora viveva a Miami. Ed è da allora che è scoppiato questo piccolo grande amore per queste piccole delizie che rincorro ancora in ogni paese straniero che li venda. Si, perchè in Italia non sono facilmente reperibili. E potete immaginare la mia faccia quando scorrendo Instagram mi è apparsa questa ricetta che appartiene ad una food blogger e che ho immediatamente realizzato e ovviamente pensato di riproporre qui, anche sul mio di blog.

 

Così li ho realizzati una volta ma il mio fidanzato ha deciso che erano troppo buoni per farli durare più di un'ora e così ho dovuto riprepararli per farlo contento e, ok, niente ipocrisia, per divorarne anche più di uno alla volta e farli durare un pò di più! :D  Ebbene li ho ripreparati con il doppio delle dosi e con un metodo che li ha resi identici.

 

La pratica è tutto, specie in pasticceria. 

 

 

Ecco come: 

 

 (DOSE PER 12 REESE'S CUPS)

 

INGREDIENTI per la crema centrale:

 

- Un vasetto di burro d'arachidi (scegliete pure a seconda dei vostri gusti  la versione che preferite. In commercio qui in Italia generalmente ne esistono due tipi: quello "crunchy" ovvero con pezzi di arachidi e quindi croccanti e lo "smooth"ovvero liscio, senza pezzetti, in versione totalmente cremosa.)

 

- 2 cucchiai di Olio di cocco 

 

- 1 cucchiao di Miele (o sciroppo d'acero per una versione vegana.)

 

 

Reeses-dolcifattiincasa-cioccolatiniricetta-cioccolato-burrodarachidi-foodblog-foodblogger-pasticceria-chocolaterie-grazianasantoro

 

 

 

INGREDIENTI per la copertura al cioccolato:

 

-200 gr di Cioccolato fondente

-2 cucchiai di olio di cocco

 

 

SEMPLICE NO? Con soli quattro ingredienti, questi cioccolatini vi cambiano la settimana! :D

 

Reeses-dolcifattiincasa-cioccolatiniricetta-cioccolato-burrodarachidi-foodblog-foodblogger-pasticceria-chocolaterie-grazianasantoro

 

 

 

PROCEDURA:

 

Mettete a sciogliere il cioccolato e due cucchiai di olio di cocco fuso a bagnomaria (in un pentolino che a sua volta starà in un pentolino più grande con dell'acqua badando bene a metterne una quantità non superiore alla metà del pentolino più piccolo perchè nel bollire potrebbe finirci dentro) mescolando di tanto in tanto.

 

reeses-dolcifattiincasa-cioccolatiniricetta-cioccolato-burrodarachidi-foodblog-foodblogger-pasticceria-chocolaterie-grazianasantoro

N.B.:L'olio di cocco si solidifica quando fa freddo mentre è fuso d'estate. Se in questo momento le temperature sono piuttosto basse vi conviene scioglierlo a bagnomaria per un minuto scarso o avvicinarlo ad una fonte di calore come un termosifone visto che si adegua facilmente alle temperature.

 

Nel frattempo, sempre a bagnomaria, in un altro piccolo contenitore, mettetevi il burro d'arachidi, i due cucchiai di olio di cocco fuso e un cucchiaio di miele. Si scioglierà anche questo in maniera più veloce rispetto al cioccolato. Mescolate di tanto in tanto e quando il composto sarà liscio ed omogeneo spegnete il fuoco.

 

reeses-dolcifattiincasa-cioccolatiniricetta-cioccolato-burrodarachidi-foodblog-foodblogger-pasticceria-chocolaterie-grazianasantoro

 

 

Rivestite con dei formini di carta una teglia per muffin e quando il cioccolato sarà pronto versatene una piccola quantità all'interno di ognuno. Non preoccupatevi di rivestire tutto perché vi basterà muovere lo stampino per occupare tutta la base. Badate bene a non finire tutto il cioccolato perchè ve ne servirà una metà per ricoprire tutto alla fine. Mettete il tutto in freezer per 5 minuti.

 

reeses-dolcifattiincasa-cioccolatiniricetta-cioccolato-burrodarachidi-foodblog-foodblogger-pasticceria-chocolaterie-grazianasantoro

 

 

Uscite la teglia e versate in ogni stampino un pò della crema al burro d'arachidi (consumatelo tutto) e riponete in frigo per altri 10 minuti.

 

 

reeses-dolcifattiincasa-cioccolatiniricetta-cioccolato-burrodarachidi-foodblog-foodblogger-pasticceria-chocolaterie-grazianasantoro

 

 

reeses-dolcifattiincasa-cioccolatiniricetta-cioccolato-burrodarachidi-foodblog-foodblogger-pasticceria-chocolaterie-grazianasantoro

 

 

Trascorso il tempo, uscite di nuovo la teglia e versate il cioccolato fuso rimasto fino a coprire tutti gli stampini. Adesso mettete tutto in frigo per un'ora. 

 

reeses-dolcifattiincasa-cioccolatiniricetta-cioccolato-burrodarachidi-foodblog-foodblogger-pasticceria-chocolaterie-grazianasantoro

 

 

reeses-dolcifattiincasa-cioccolatiniricetta-cioccolato-burrodarachidi-foodblog-foodblogger-pasticceria-chocolaterie-grazianasantoro

 

 

Al termine del tempo sformate tutti i cioccolatini, metteteli in un piatto e decorateli con del sale. Io ho usato del sale rosa dell'Himalaya che con il suo macinino rilascia fiocchi di sale più grandi, croccanti e conferiscono un aspetto più scenografico al tutto.

 

 

Ecco che aspetto avranno quando li morderete:

 

reeses-dolcifattiincasa-cioccolatiniricetta-cioccolato-burrodarachidi-foodblog-foodblogger-pasticceria-chocolaterie-grazianasantoro

 

 

Lo so, lo so...avete già l'acquolina!

Beh, e cosa aspettate allora? Correte a prepararli! :)

 

Spero questa ricetta vi sia piaciuta e, se la realizzate, condividete pure con me le vostre creazioni taggandomi o postandole qui sotto nei commenti. Mi piace confrontarmi con voi e sapere che vi sono stata utile in qualche modo. Per qualsiasi chiarimento sono a vostra disposizione. 

Grazie. :)

 

 

Condividi

Submit to FacebookSubmit to Google PlusSubmit to Twitter

Seguimi

facebook   google+   twitter   pinterest   instagram